Dati biografici

Cinto Busquet nasce il 30 luglio 1961 a Girona (Catalogna), città dove abita fino all’età di ventidue anni. Si laurea in Biochimica (1979-1984) e in Filologia Catalana (1980-1985) nell’Università Autonoma di Barcellona.

Dopo due anni di approfondimento della dimensione comunitaria dell’esperienza e della fede cristiane nei centri di formazione internazionali del Movimento dei Focolari con sede a Loppiano (Firenze) e a Montet (Friburgo, Svizzera), dal maggio 1987 è in Giappone. Prima a Tokyo per dodici anni e successivamente per altri cinque a Nagasaki, particolarmente impegnato nel dialogo interreligioso e nella testimonianza cristiana in quel paese.

Esegue studi approfonditi sulla lingua giapponese nel Nichibei Kaiwa Gakuin di Tokyo (1987-1989), conseguendo il Certificate Japanese Proficiency (dicembre 1989). Si iscrive quindi alla Facoltà di Teologia dell’Università Sophia di Tokyo, dove completa i suoi studi filosofici e teologici (1990-1995). Insegna per sei anni, fino al 1999, nella Facoltà di Studi Comparati della stessa università. Da quell’anno e fino al 2003, è a Nagasaki, dove risiede, lavorando nella regione sud-occidentale del Giappone. Parallelamente, dal 1993 al 2002 dirige il mensile Uno, pubblicazione in lingua giapponese che raccoglie lo spirito del quindicinale Città Nuova.
Ordinato sacerdote nel 2001, dall’autunno 2003 lavora presso il Centro Internazionale dei Focolari a Rocca di Papa. Specializzatosi in Teologia delle Religioni presso la Pontificia Università Lateranense, si è interessato in modo particolare al buddhismo e alle religioni asiatiche, ed è stato docente di Teologia Fondamentale presso la Pontificia Università Urbaniana. Dal luglio 2010, risiede a La Seu d’Urgell (Catalogna), dove collabora con mons. Joan Enric Vives, arcivescovo di Urgell e coprincipe di Andorra. Dal settembre 2012, esercita il suo ministero a Puigcerdà (Cerdanya) e a Barcellona.

Autore di alcuni articoli pubblicati in Giappone e in Europa, Tra Oriente e Occidente: alla ricerca di un senso e Sentieri del Cuore, pubblicati a Barcellona in lingua catalana nell’aprile 2006 e in Italia nel 2007, sono le sue due opere prime. Nel settembre 2009 ha pubblicato Incontrarsi nell’Amore: una lettura cristiana di Nikkyo Niwano.